Il fattore umano nell'era digitale.

La digitalizzazione è il tema dominante della nostra epoca. Cloud, big data, robotica o intelligenza artificiale: le nuove tecnologie cambiano il mondo del lavoro e impongono mobilità e flessibilità a collaboratori e aziende.

“Non sono i più forti e i più intelligenti a sopravvivere, ma quelli in grado di adattarsi meglio”,  disse una volta Charles Darwin.

In questo caso si tratta di adattamento: le imprese che riescono ad adeguarsi immediatamente alle tecnologie in rapido sviluppo e alle esigenze della società avranno un maggiore vantaggio competitivo in futuro.

Tutto diventa più digitale, veloce e automatico: la digitalizzazione avanza inesorabilmente, influenzando il modo in cui viviamo e lavoriamo. Stiamo assistendo alla graduale sostituzione della forza lavoro umana da parte di robot e intelligenza artificiale, soprattutto nelle catene di montaggio e per semplici lavori manuali di routine. Anche se inizialmente potrebbe sembrare una minaccia, non necessariamente rappresenta un pericolo, perché dà origine a nuove possibilità, opportunità, nuovi settori e professioni. Le nuove tecnologie (intelligenza artificiale, apprendimento automatico, IoT, realtà aumentata, sviluppo di processi, analisi dati e, soprattutto, sicurezza) richiedono sempre più l’impiego di risorse umane. Tuttavia, le abilità necessarie a tale scopo sono complesse e devono essere acquisite e costantemente sviluppate: l’aggiornamento continuo rientra pertanto tra i doveri di ogni collaboratore.

Risvegliare la motivazione dei collaboratori.

Il successo della trasformazione digitale presuppone la presenza di collaboratori motivati. Nel lungo periodo, nessun’azienda può permettersi di rinunciare all’impegno dei propri dipendenti. Il management aziendale e i dirigenti di qualsiasi livello hanno dunque compiti fondamentali: accompagnare ogni singolo collaboratore verso il lavoro digitale, incentivandolo e, allo stesso tempo, ponendogli requisiti specifici. Non si tratta soltanto di assistenza durante un processo di transizione, ma anche di partecipazione attiva allo sviluppo di soluzioni pratiche.

Soluzioni su misura.

Noi offriamo alle aziende di ogni dimensione soluzioni su misura, affiancandole con la propria assistenza sia nella fase d’inserimento sia in quella di sviluppo successivo. Qunidi per gestire al meglio il cambiamento, occorrono strategie digitali a lungo termine e idee concrete.

top